POLEMICA JUVENTUS-NAPOLI – Di sicuro la continua polemica tra la Juventus e il Napoli, dopo i fatti della Supercoppa, alimenta giornali e il gossip del calcio, ma una cosa ci chiediamo: tutto questo aiuta veramente il calcio italiano? Perchè il fatto è che ci si dimentica poi se allo stadio ci vanno i teppisti a scaricare le loro rabbie trasmesse anche dalle continue affermazioni provocatorie dei protagonisti delle due squadre. Occorre meditare su questo e che lo facciano chi muove il calcio, in tutti i livelli, perchè continuando in questo modo di sicuro sempre meno famiglie entreranno in uno stadio perchè sia un giorno di festa.

E così, a malincuore, siamo costretti a dare la notizia che l’allenatore della Juventus, Massimo Carrera, in una breve conferenza stampa di ieri, ha replicato ai continui attacchi del Napoli e del

suo allenatore Walter Mazzarri: “auguro a Mazzarri di vincere da allenatore quello che ho vinto io da calciatore, poi finisco qua perché voglio parlare solo della partita e parlare di calcio“.

La vera differenza nel calcio italiano, giunti a questo punto, può risultare vantaggiosa solamente a coloro che vinceranno ego ed emozioni (che talvolta si trasformano in vendette personali) per tornare a parlare solamente di questo fantastico sport che appassiona tutto il mondo fin dalla nostra infanzia.