RISULTATO JUVENTUS-FIORENTINA IN DIRETTA (in tempo reale) – Le formazioni ufficiali di Juventus-Fiorentina giocano oggi la partita di andata degli ottavi di finale di Europa League. Un derby italiano con due squadre che, assieme al Napoli impegnato oggi in Portogallo, rimangono le uniche squadre italiane rimaste in una competizione europea quest’anno, visto che il Milan e’ stato eliminato l’altra sera in Champions League, dopo la secca sconfitta a Madrid subita con il risultato di 4-1.

Juventus e Fiorentina hanno giocato domenica scorsa la prima delle loro tre sfide ravvicinate. E’ andata meglio alla Vecchia Signora, vittoriosa per 1-0 grazie al gol partita di Asamoah: una vittoria che in concomitanza con la sconfitta della Roma a Napoli nel posticipo della domenica sera, ha permesso alla Juve di portarsi a 14 punti di distanza dai giallorossi per la lotta allo scudetto.

Le formazioni ufficiali di Juventus-Fiorentina di Europa League che giocano oggi,

giovedi’ 13 marzo 2014, al Juventus Stadium di Torino, sede della finale di quest’anno. Formazione JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Ogbonna, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Osvaldo. Allenatore: Conte. Formazione FIORENTINA (4-4-1-1): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Roncaglia; Aquilani, Mati Fernandez, D. Pizarro, Borja Valero; Ilicic; Matri. Allenatore: Montella.

Risultato in diretta live in tempo reale e aggiornato della partita di calcio JUVENTUS-FIORENTINA: finale 1-1 (risultato primo tempo: 1-0; inizio incontro ore 21:05). Marcatori: 3′ Vidal (J), 79′ Gomez (F). Note: nessuna. Arbitro: Kuipers (Olanda). Segui il link per vedere le immagini dei filmati video gol e highlights del match.

Al 3′ Vidal porta in vantaggio la Juventus! Al 38′ Vidal colpisce di testa la traversa. Al 79′ Gomez, entrato da poco al posto dell’ex Matri, segna il gol del pareggio grazie ad un errore gravissimo di Ogbonna che permette al tedesco di presentarsi davanti a Buffon. Una bella partita a Torino che finisce in parita’. Chi passa tra Juventus e Fiorentina? Tutto si decidera’ nella gara di ritorno a Firenze tra sette giorni.