JUSTIN BIEBER INNOCENTE – I giudici hanno giudicato infondate le accuse mosse contro il cantante canadese di aver preso a calci e a pugni un paparazzo nel mese di maggio.

Non esistono prove o testimoni che sorreggano l’accusa del fotografo di essere stato aggredito dall’idolo delle teenager.

Justin Bieber e Selena Gomez stavano uscendo da un cinema a Calabasas quando il ragazzo ha avuto un alterco con un paparazzo che cercava di fotografarli nel parcheggio del cinema.

Il fotografo sporse denuncia sostenendo che Bieber gli sferrò un calcio all’addome e lo colpì con una serie di pugni.

L’accusa aveva chiesto dalla polizia di prendere in considerazione il reato di attacco e percosse per la pop star.

Gli investigatori non hanno trovato ferite visibili, video o fotografie che potessero confermare la versione del fotografo, il quale sostiene che Bieber lo avrebbe preso a calci e pugni. Da ciò la decisione, presa in ottobre e resa pubblica oggi dal sito TMZ di assolvere Justin Bieber da ogni accusa.