JUSTIN BIEBER LI SCRIVE O NO I TESTI? – Dilemma sorto dopo le dichiarazioni di Drake Bell a MTV: Never Say Never si intitolava Sexy Together e l’avrebbe scritta Travis Garland, membro della boyband NLT, quando ancora era un solista. Tema principale della colonna sonora di The Karate Kid, la canzone che parla del superare gli ostacoli, in origine trattava di una coppia così sexy da suscitare l’invidia e la gelosia degli altri. In pratica, la melodia del brano sarebbe stata la stessa, ma le parole diverse. Con l’autorizzazione di Travis, i produttori con cui l’aveva scritta hanno poi avuto la possibilità di cedere il brano ad un altro artista, e hanno scelto Justin Bieber. Il testo però sarebbe stato modificato per avere attinenza con il tema del film.

Le polemiche si sono scatenate e su Twitter è apparso anche il link all’articolo di MTV, la faccenda ha avuto un’amplificazione enorme. Così, anche Drake Bell, attore, cantautore e musicista statunitense stella di Nickelodeon, ha scritto il suo commento, ironico e pungente: “Aspetta! State dicendo che Justin non scrive i suoi testi? Sono scioccato!!!”.

Justin Bieber, dopo poco, e senza fare riferimento ai precedenti tweet sul tema, posta a sua volta su Twitter: “Sto scrivendo dei testi”. Immediata e sarcastica la replica di Drake Bell: “Sì, certo…”.

Eppure, potrebbe essere vero, la 19enne stella della musica pop potrebbe aver trovato fonti di ispirazione da questo suo travagliato periodo del Believe Tour e dai viaggi nelle capitali della cultura: Madrid, Londra, Parigi. Justin Bieber nella capitale francese ha persino assistito ad uno spettacolo del famoso teatro Moulin Rouge.

Ma le polemiche non si placano, anzi. I tweet irriverenti di Bell hanno fatto infuriare i fan di Justin Bieber, e sul social network si è scatenato un vero putiferio. Tanto che, leggiamo oggi i post, eccezione alla regola, del manager di Justin, Scooter Braun.

Durante la notte scorsa Braun è intyervenuto su Twitter scrivendo: “Tu non dovresti mai dare attenzione ai bugiardi e ai clown. La verità viene sempre fuori alla fine… e le loro bugie saranno il loro karma”. I messaggi di Scooter Braun di solito sono racconti di viaggio ed aforismi; una presa di posizione così netta a sostegno del suo Bieber ha stupito anche gli addetti ai lavori.

Chi sono i bugiardi e pagliacci? Cosa sta succedendo in Bieberland? Il tempo ci dirà.