UNA FOTO ALLA FERRARI DI JUSTIN BIEBER – È costata la vita ad un paparazzo, investito mentre si trovava nei pressi dell’auto per scattare l’immagine.

La polizia di Los Angeles ha reso noto che un paparazzo è stato investito da una macchina dopo aver scattato la foto della Ferrari 458 di colore bianco del cantante canadese, parcheggiata in Sepulveda Boulevard, una strada di Los Angeles.

Il fotografo è morto in un ospedale poco dopo l’incidente, avvenuto martedì sera.

Justin Bieber non si trovava a bordo della Ferrari al momento del fatto.

La vettura sportiva della pop star era parcheggiata vicino al Getty Center, dopo che Justin Bieber era stato fermato dagli agenti della California Highway Patrol. Il fotografo è stato colpito da un’altra auto mentre camminava attraverso il viale dopo aver scattato le foto, che comunque non avrebbero rappresentato alcuno scoop, data l’assenza dell’idolo delle teenager. Un amico del fotografo ha spiegato alle autorità che non si trattava di un fotografo professionista.