Smentito Twitter, non è finita la relazione tra Justin Bieber e Selena Gomez. Come non era vero che Selena Gomez avesse scritto “Justin Bieber fa schifo” su Facebook, in passato, quando ancora la coppia non aveva reso pubblica la relazione. In entrambi i casi si è trattato di un’intrusione: hacker che decidono di prendere di mira la coppia entrando nei loro profili sui social network e postando in loro vece messaggi che sconvolgono i fan.

L’acker del passato, il cui nome è Gareth Crosskey, ha dichiarato alle autorità di averlo fatto per attirare l’attenzione dei gestori del social network Facebook dopo essersi reso conto che il suo stesso account era stato violato.

L’hacker ha addirittura postato un video su YouTube di come è riuscito ad intromettersi tra Justin e Selena… e ha aggiunto di essere entrato in possesso anche di numerose email tra i due fidanzatini ma anche di messaggi di posta elettronica intercorsi tra Selena Gomez e Demi Lovato.

L’avvocato difensore del ragazzo, non nuovo a fatti di questo genere, ha dichiarato: “Egli comprende il fatto che le sue azioni hanno causato dolore e allarme e che si è trattato di azioni

stupide“.

Grazie per il tempo passato insieme ma ora devo andare avanti“, il recente Tweet apparso per poco sul profilo Twitter di Justin Bieber: nessun addio alla fidanzata, in realtà, affidato al social network, ma solo un altro fake.

Una avvisaglia che la fine della relazione tra Justin Bieber e Selena Gomez fosse un falso, era arrivata attraverso “E!”, la coppia non aveva nemmeno commentato l’accaduto. Solo il manager di Bieber si era affrettato a smentire ufficialmente, dopo che il Tweet da shock aveva cominciato a rimbalzare sui siti di gossip.

Intanto, Justin e Selena stanno ancora insieme, un po’ lontani fisicamente, visti gli impegni di Selena Gomez in Bulgaria, sul set di un film.