È DIVENTATA MAMMA JESSICA SIMPSON – ha dato alla luce una bambina, di nome Maxwell Drew Johnson. “Questa è stata la più grande esperienza della nostra vita“, hanno dichiarato Jessica e il suo compagno Eric Johnson, che comunque le ha dato il suo cognome.

Si era creato un clima di ansia, per l’attesa di questa nascita. Il parto, secondo le previsioni dei medici, avrebbe dovuto avvenire prima. I nove mesi di gestazione sarebbero scaduti lo scorso 21 aprile e le dimensioni del pancione di Jessica Simpson, già da tempo, suggerivano l’imminenza della fine della gravidanza.

Invece la bambina ha atteso fino al 1° maggio per presentarsi al mondo con i suoi 4,45 chilogrammi di peso! Una bella femminuccia alta ben 55,2 centimetri. Peso e altezza della neonata, figlia di Jessica Simpson e Eric Johnson ci fanno capire il perché dell’enorme pancia della 31enne texana, che potremmo definire “sproporzionata” rispetto a sua figlia, con il suo 1,61 di altezza.

Del resto, il lievitare della figura di Jessica durante la gravidanza è legato anche al fatto che la cantante, attrice e stilista non si sia privata dei cibi a lei graditi e abbia soddisfatto le sue “voglie” alimentari nutrendosi degli alimenti che le facevano gola da bambina.

Progetti per il futuro, quindi: una nuova vita di famiglia, la sua nuova identità di madre… E una dieta, per ritrovare il peso forma.

Si dice anzi che la perdita di peso dopo il parto sia stata già pianificata con cura anche dal punto di vista commerciale. Jessica Simpson potrebbe essere il volto della prossima campagna Weight Watchers incentrata sull’argomento.