Inter, Sorpresa Thohir: via Mazzarri, dentro Mancini

Roberto Mancini e’ il nuovo allenatore dell’Inter. Walter Mazzarri ha terminato il rapporto con la societa’ nerazzurra per volonta’ del presidente Thohir. Dopo le voci di queste ultime ore e’ arrivata la conferma. Il tecnico toscano non era mai stato esonerato nella sua carriera. Per Mancini si tratta di un ritorno. Sono passati sei anni e mezzo dall’ultima partita come tecnico dell’Inter. E’ stato alla guida della squadra dal 2004 al 2008 vincenso tre scudetti. Il nuovo contratto di Mancini e’ di due stagioni e mezzo. Una decisione importante in vista anche del prossimo derby di San Siro.

Tra nove giorni, domenica 23 novembre, si gioca Inter Milan.

L’Inter ha ufficializzato con un messaggio sul sito ufficiale l’esonero del tecnico Walter Mazzarri, in attesa di annunciare Roberto Mancini come nuovo allenatore: “F.C. Internazionale comunica che Walter Mazzarri è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. La società ringrazia Mazzarri per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi diciassette mesi. L’odierna seduta di allenamento sarà condotta da Giuseppe Baresi”.

Massimo Moratti, ex presidente onorario dell’Inter: “Dispiace per Mazzarri? Certamente, ha messo il suo massimo per far bene. Sono felice per Mancini e spero bene adesso. E’ molto bravo, un gran lavoratore e questo era necessario in questo momento”.

Walter Zenga, ex portiere dell’Inter, ha scritto su Twitter: “Hanno scelto Mancini… Ero li’ in “corsa”, il mio sogno vicino… Peccato. forse in un’altra vita… Grazie a tutti”.