FOTO Instagram bloccato a Hong Kong dalla Cina

Instagram bloccato in Cina. Il governo cinese ha bloccato il sito di fotografie sociali Instagram a Hong Kong. Il blocco avviene come consequenza della protesta a favore della democrazia degli ultimi giorni.

Secondo i media internazionali quali Reuters, le immagini dei filmati nella rete Instagram dove vengono mostrati i lanci di gas lacrimogeni e spray piccante della polizia contro i manifestanti, e’ stato l’effetto detonante perche’ il governo cinese attuasse il provvedimento di bloccare Instagram.

Con l’hashtagOccupy Centra” con la quale si sta etichettando la rivolta nelle reti sociali in internet, tra cui anche Instagram, ha come fine bloccare il centro economico finanziario e commerciale delle citta’ nel caso il governo cinese non accetti le richieste del popolo che reclama i diritti di partecipazione e liberta’ alle prossime elezioni che avranno luogo il prossimo 2017.

Da Instagram, intanto, nessun commento al blocco cinese.