TATUAGGIO BERLUSCONI – Si chiama Marino Nonnis il giovane disoccupato che si è fatto tatuare l’immagine del viso del Cavaliere (Silvio Berlusconi), è un disoccupato di Guspini, di Medio Campidano in Sardegna. La notizia diventa virale è fa scoppiare numerosi commenti nei social network Facebook e Twitter.

Intervistato da Adnkronos il giovane disoccupato ha spiegato il motivo della decisione presa per firmare in modo indelebile il suo avambraccio destro con il volto di Silvio Berlusconi, ex premier e candidato premier nell’attuale campagna politica per le prossime elezioni politiche 2013.

Il giovane racconta di ammirare profondamente Berlusconi, in quanto ha salvato l’Italia dal Comunismo, nonostante la vita nel suo paese sia

veramente dura; dice che sta litigando ogni giorno con le persone politicamente di sinistra, ma lui difende i suoi ideali da uomo di centrodestra; il giovane termina l’intervista dicendo che oggi più che mai, l’Italia ha bisogno di un miracolo, e cioè quello che Berlusconi salvi l’Italia da Bersani e Monti.