Il bilancio delle vittime di covid-19 in Italia supera quello della Cina.

Un altro giorno di numeri importanti nella lotta al coronavirus. In Italia sono diventati in totale 41.035 casi SARS-CoV-2 con un totale di 3405 morti per covid-19. In questo momento l’Italia ha superato la Cina nel numero di decessi dovuti alla malattia: 3248 decessi sono stati registrati nel paese asiatico.

Secondo il bilancio provvisorio delle autorità italiane di giovedì, 4440 persone si sono riprese e al momento ci sono 33190 infetti attivi. Di questi, 15757 pazienti rimangono ricoverati in ospedale con sintomi, 2498 sono in terapia intensiva e altre 14935 persone sono in isolamento a casa.

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 427 nuovi decessi (meno di ieri) e 5322 infetti da coronavirus (più di ieri).

A livello globale, il numero totale di persone infettate dal nuovo coronavirus ha raggiunto 245613 persone questo giovedì, mentre sono stati registrati 10048 decessi associati all’epidemia di covid-19.

La scorsa settimana l’OMS ha avvertito che ora “epicentro della pandemia” è l’Europa, con l’Italia che è la nazione che ha registrato il maggior numero di morti in tutto il mondo (3405), superando anche la Cina (3248).