ANDARE IN BAGNO A SOCHI – Le modalità e le regole potrebbero sconcertare gli atleti e gli ospiti. Due o più water e orinatoi nello stesso ambiente, con i dispenser della carta igienica in posizioni irraggiungibili, vi saranno già noti.

Le foto sono in circolazione sul web e destano non poche perplessità. Ma la novità esilarante dell’ultim’ora è quella della foto postata su Twitter dallo snowboarder del Canada, Sebastien Toutant: mostra il cartello delle regole e dei divieti affisso sulla porta di uno dei bagni di Sochi. “Queste sono cose interessanti… le regole per andare in bagno all’Olimpiade di Sochi!”. Mentre Putin si appresta ad eseguire una personale supervisione della sede dei Giochi olimpici invernali, tra oggi e la data di apertura ufficiale prevista per il 7 febbraio, ecco cosa scoprono gli atleti e lo staff.

Nei bagni del villaggio olimpico di Sochi la posizione corretta è quella di essere seduti sul water, mentre è vietato: urinare in piedi per i maschietti, inginocchiarsi per appoggiarsi disperati alla tazza, salirvi sopra in piedi e accovacciarsi, pescare… Ebbene sì, non si può pescare nelle tazze del water, niente lenza e amo, per nessun motivo.

E l’ultima delle illustrazioni stilizzate, anche questa mostra qualcosa di vietato da fare in bagno, è quella più sibillina a causa della stilizzazione poco riuscita. Il web si scatena nelle interpretazioni: vietato drogarsi, pare la più ovvia, ma c’è chi ipotizza un divieto di farsi iniezioni durante il parto, o mentre si ha una gamba spezzata! Spunti per fare ironia, pare sia la prima funzione utile per i bagni di Sochi.