CONSULTAZIONI PER IL NUOVO GOVERNO – Grillo arriva da Napolitano, la delegazione del M5S è la prima ad incontrare il Presidente della Repubblica in questo 21 marzo 2013, secondo giorno, conclusivo, di consultazioni. Dopo Grillo sarà la volta di PDL e Lega, nel pomeriggio toccherà a Bersani del PD.

Il video dell’arrivo del leader del Movimento 5 Stelle è su “CorriereTV”, ma le riprese sono fatte da lontano, ai giornalisti e alle telecamere è vietato avvicinarsi all’auto che porta Beppe Grillo all’interno del Quirinale.

L’auto con Beppe Grillo a bordo, guidata dal suo autista Walter Vezzoli, arriva con una ventina di minuti di anticipo rispetto all’appuntamento con Giorgio Napolitano, con Grillo, a bordo della monovolume, i portavoce del M5S per Senato e Camera: Vito Crimi e Roberta Lombardi. Da lontano, le telecamere mostrano che Grillo abbassa il finestrino oscurato, e chiede al commesso: “Sono arrivato? Devo andare dal presidente”.

A questo punto, corriere.it scrive “Poi sembra mimare il gesto dei soldi, strusciando pollice e indice”. Se vero, il gesto di cui ormai parlano le agenzie di stampa e numerosi quotidiani online darà il via a critiche e polemiche. Intanto, su YouTube, spunta un altro video, che vi alleghiamo a fine articolo, in cui la ripresa è più ravvicinata, ma non pare che Grillo strofini pollice e indice come a voler intendere “soldi”, piuttosto, si vede chiaramente un gesto di saluto e un sorriso.

Ecco il video.

http://www.youtube.com/watch?v=8s-SmvAYdOU