Grande Incendio in Portogallo provoca feriti tra i Vigili del Fuoco.

Tre incendi nel centro del Portogallo hanno mobilitato mille pompieri domenica e costretto le autorità del paese a evacuare parzialmente un villaggio, dove almeno 8 persone sono rimaste ferite. I forti venti rendono più difficile il lavoro dei vigili del fuoco: spegnere le fiamme, iniziate sabato pomeriggio a Castelo Branco, una città a 225 chilometri a nord-est della capitale del paese, Lisbona.

Le autorità hanno dovuto evacuare parzialmente un villaggio per precauzione, come indicato dalla Protezione civile del Portogallo che ha riferito che sette pompieri sono stati feriti e che una persona doveva essere trasportata in elicottero in un ospedale di Lisbona con ustioni di primo e secondo grado.

L’incendio è stato diretto verso Macao, un comune vicino alla città di Santarem, dove le temperature dovrebbero raggiungere i 34 gradi centigradi. Si tratta del primo grande incendio quest’anno in Portogallo che, due anni fa, fu stato colpito in maniera pesante con 106 persone uccise dalle fiamme.