Furto in casa di Mauro Icardi (ex Inter) e Wanda Nara

La casa parigina del calciatore Mauro Icardi, ex stella dell’Inter a attualmente in forza al PSG, e della moglie Wanda Nara, è stata rapinata sabato sera, secondo quanto riportato dal quotidiano L’Équipe domenica. Secondo il rapporto della polizia, gli intrusi hanno sequestrato proprietà del valore di circa 400 mila euro.

Gli oggetti rubati includono gioielli, orologi e abiti firmati. Il furto è stato scoperto domenica mattina dai dipendenti di Icardi. Quando il crimine è stato commesso, il calciatore era in viaggio per giocare la partita con la sua squadra.

I Carabinieri, che hanno aperto un’indagine, hanno trovato tracce di Dna e impronte digitali in casa. Secondo il primo rapporto della polizia, i ladri sono entrati nella casa del calciatore dalla finestra. La rapina è arrivata giorni dopo un’altra simile subita da Sergio Rico, compagno di squadra di Icardi al PSG. Non è la prima volta che il famoso giocatore viene derubato. Nel 2015 Icardi è stato rapinato in Italia da due uomini, uno dei quali armato di pistola, che hanno rubato il suo orologio di lusso.