FREDDIE MERCURY, L’ULTIMA DIMORA – “In Loving Memory of Farrokh Bulsara“, c’è scritto su una lapide nel cimitero di Kensal Green a ovest di Londra. Corrispondono le date di nascita e di morte del frontman dei Queen, sulla lapide di quella che pare essere l’ultima dimora di Freddie Mercury, dove dovrebbero essere le ceneri, o parte di esse, dopo la cremazione del corpo. Un’altra scritta, in francese, sulla tomba, recita; “Pour Toujours Etre Pres De Toi Avec Tout Mon Amour“, che tradotto significa “per essere tutti i giorni accanto a te, con tutto il mio amore”, e una sigla, una semplice lettera “M”. Facile collegarla all’iniziale del nome di Mary Austin, grande amore dichiarato di Freddie Mercury, la donna a cui andò in eredità la casa di Mercury, la Garden Lodge a Kensington, nel 1991, quando il cantante-mito si spense prematuramente a causa dell’AIDS. Mary Austin detiene anche buona parte dei diritti commerciali delle opere del grande artista del rock.

Si supponeva che le ceneri di Freddie Mercury fossero state disperse, e si erano ipotizzati diversi luoghi dove ciò avrebbe potuto essere avvenuto, tra cui la città dove era nato, Zanzibar, e i pressi della sua casa in Svizzera, sul lago di Ginevra; l’ex compagno di Freddie, Jim Hutton, disse nel 1994 che credeva le

ceneri fossero sepolte proprio a Garden Lodge, a Kensington.

Ma ora la scoperta della tomba nel cimitero londinese, con l’iscrizione inequivocabile, fa luce sul mistero. Non è chiaro quando la targa, fissata insieme ad altre su un alto pilastro, sia stata posizionata. Secondo il sito web del cimitero di Kensal Green, quelle placche di bronzo possono essere utilizzate per coloro i cui resti sono stati cremati e sparsi nel Garden Scattering, la zona del cimitero appositamente dedicata allo spargimento delle ceneri. Sono passati più di venti anni dalla morte di Freddie Mercury, e finalmente pare sia stata trovata la tomba segreta. I fan del cantante potrebbero avere adesso un luogo fisico dove rendere omaggio alla memoria del loro idolo. Ma il portavoce che amministra i beni del cantante non ha ancora voluto commentare.