SILVIO BERLUSCONI FIDANZATO – L’ex presidente, e Cavaliere, si rilancia in politica con il PDL e nel gossip con Francesca Pascale. La nuova compagna, con cui si è mostrato ufficialmente in pubblico per la prima volta per assistere alla partita di calcio Milan-Juventus di domenica 25 novembre a San Siro, è stata dichiarata “fidanzata di Berlusconi” da Daniela Santachè alla trasmissione di Radio 24 “La Zanzara”. La relazione è ufficiale.

Chi è Francesca Pascale e quali siano le sue esperienze nel mondo della politica e dello spettacolo, lo abbiamo analizzato in un precedente articolo. Ma naturalmente la Pascale, pur essendo l’ultima fiamma del Cavaliere, non è stata l’unica dopo i due matrimoni di Silvio Berlusconi, sposato dal 1965 al 1985 con Carla Elvira Lucia Dall’Oglio e dal 1990 alla separazione del 2009 con Veronica Lario. Attingendo alle informazioni dei siti specializzati nel gossip, attraverso gli anni di vita e carriera pubblica di Berlusconi, scopriamo molti nomi. Sperando di non tralasciare nessuna delle relazioni che hanno segnato la vita sentimentale di Berlusconi, ecco tutte, o quasi, le donne dell’ex presidente del Consiglio.

La stessa Daniela Santachè, portatrice della lieta dichiarazione sulla nuova fidanzata, era nel 2011 tra le candidate del toto-fidanzata che Novella 2000 pubblicava insieme alla lista delle favorite.
Poi: Roberta Bonasia, miss Torino 2010, Sabina Began, detta l’ape regina che arrivò a dichiarare di essere incinta di Berlusconi: smentita, per questa volta nessun miracolo.

Graziana Capone, nome associato a Tarantini e soprannominata scherzosamente l’Angelina Jolie di Bari. Federica Gagliardi, soprannome: la dama bianca, Maria Rosaria Rossi, organizzatrice delle cene a Castel di Tor Crescenza detta anche deputata-badante e che compare nei verbali del processo Ruby. Poi ancora Michaela Biancofiore, Cristina Ravot la cantante di Sassari, Aisha Gheddafi, (sì, proprio la figlia di Gheddafi), l’igienista dentale Nicole Minetti, Darina Pavlova, Katarina Knezevic, la fidanzata montenegrina definita dalle ragazze di Arcore “pazza pericolosissima” e presentata pubblicamente con ironia dal Cavaliere: “la nipote di Mubarak”.

Ovviamente tralasciamo i nomi delle ragazze che Berlusconi ha aiutato a trovare lavoro, quelli che si sospetta siano legati ai festini di Arcore senza implicazioni sentimentali, quelli di fanciulle minorenni che ovviamente con il Premier possono aver avuto solo relazioni platoniche, limitandoci alle “fidanzate”, cioè a quelle donne che effettivamente sono state viste pubblicamente a fianco di Silvio Berlusconi, che si sono autoproclamate fidanzate dell’ex premier o quantomeno per le quali è stata diffusamente usata sui media la parola “fidanzata”.