TROVATI MOTORI DELL’APOLLO 11 – Con una missione finanziata dal miliardario e fondatore di Amazon, Jeff Bezos, sono stati localizzati i motori F-1 della navicella Apollo 11 sul fondo dell’Oceano Atlantico.

Localizzati grazie alle immagini sonar, i motori F-1 che hanno spinto la missione Apollo 11 e gli astronauti Neil ArmstrongMichael Collins e Buzz Aldrin, verso la Luna nel 1969 e che, come parte della prima fase della missione, caderono nell’Oceano.

Bezos ha ricordato che i cinque propulsori che hanno avuto il razzo Saturn V sono di proprieta’ dell’agenzia spaziale della NASA e si presuppone che una volta recuperati verranno esposti al pubblico attraverso la rete dei musei della Smithsonian Institution.

Jeff Bezos con Richard Branson, fondatore della Virgin Group, e’ uno dei milionari che hanno deciso di investire in progetti di sviluppo dei voli suborbitali per i civili.