Flavio Briatore in gravi condizioni dopo essere risultato positivo al Covid-19

Secondo il settimanale L’Espresso, Flavio Briatore, ex direttore sportivo del team Renault di Formula Uno, è stato ricoverato da lunedì all’Ospedale San Raffaele di Milano con una prognosi grave dopo essere risultato positivo al Covid-19. Lo stato di salute dell’imprenditore e magnate italiano, secondo diversi media, è grave, poiché ha contratto la polmonite, ma per ora non è stato necessario trasferirlo in terapia intensiva.

L’imprenditore settantenne era da giorni al centro delle polemiche per la chiusura avvenuta il 17 agosto del suo esclusivo locale notturno Billionaire Porto Cervo, situato sulla Costa Smeralda della Sardegna, in cui sono già stati 63 casi positivi tra i suoi dipendenti e utenti.

“Mi fa male al cuore vedere un’economia così massacrata da persone che non hanno mai fatto nulla nella loro vita”, ha scritto Briatore pochi giorni fa sul suo account Facebook dopo la lite che aveva avuto con il sindaco di Arzachena, che aveva

ordinato misure più restrittive che quelli del Governo nei locali notturni della zona.

Il nightclub-ristorante Billionaire a Porto Cervo, che ha filiali a Monte Carlo, Dubai e Marbella, è stato aperto nel 1998 da Briatore ed è uno dei preferiti di milionari, calciatori e jet set.

Briatore aveva recentemente partecipato a una partita di calcio con altre stelle, tra cui l’allenatore di calcio Sinisa Mihajlovic, anch’esso risultato positivo.

La carriera di Flavio Briatore è stata strettamente legata a quella di Fernando Alonso, da quando il pilota asturiano ha dato due titoli mondiali consecutivi al team Renault nel 2005 e nel 2006, cioè quando era il suo direttore sportivo.