FIORENTINA-JUVENTUS RISULTATO IN DIRETTA LIVE VIDEO GOL in tempo reale – Le formazioni ufficiali di Fiorentina-Juventus giocano oggi la partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Da questo derby italiano uscira’ il nome della squadra che si qualifica ai quarti di finale. Comunque vada, un risultato l’Italia lo avra’ ottenuto, e cioe’ quello di portare almeno una delle rte squadre (piu’ tardi gioca anche Napoli-Porto) ai quarti dell’Europa League, la cui finale si giochera’ allo stadio “Juventus Stadium” di Torino.

Fiorentina e Juventus hanno terminato la partita dell’andata sul risultato di 1-1 con i gol di Vidal (J) al 3′ e pareggio di Mario Gomez (F) al 79′. I viola sono tornati alla vittoria in Serie A battendo in casa il Chievo Verona 3-1, mentre la Vecchia Signora arriva con una serie di 11 risultati utili consecutivi alle spalle e la vittoria a Genova con il risultato di 0-1.

Le formazioni ufficiali di Fiorentina-Juventus di Europa League che giocano oggi, giovedi’ 20 marzo 2014, allo stadio franchi di Firenze. Formazione ufficiale FIORENTINA (3-5-1-1): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Vargas; Ilicic; Mario Gomez.

Allenatore: Montella. Formazione ufficiale JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Asamoah, Pogba, Pirlo, Vidal, Isla; Tevez, Llorente. Allenatore: Conte.

Risultato in diretta live in tempo reale e aggiornato della partita di calcio FIORENTINA-JUVENTUS: finale 0-1 (risultato primo tempo: 0-0; inizio incontro ore 19:00). Marcatori: 71′ Pirlo (J). Note: 69′ espulso Gonzalo Rodriguez (F). Arbitro: Webb (Inghilterra). Segui i links per guardare le immagini dei filmati video gol e highlights del match.

Dopo un primo tempo equilibrato, nel secondo tempo la svolta di Fiorentina-Juventus. Al 69′ viene espulso Gonzalo Rodriguez per fallo da ultimo uomo, e sul successivo calcio di punizione da fuori aerea, il “maestro” Andrea Pirlo (guarda il video del gol) segna uno spettacolare gol che regala alla Juventus il risultato della qualificazione ai quarti di finale. Giallo nei minuti di recupero, quando Tevez salta il portiere in uscita ma rifila un calcetto a Neto: l’arbitro ammonisce entrambi (il portiere per veementi proteste), ma dalla moviola si vede molto bene l’intenzionalita’ di Tevez che era da cartellino rosso.