MEL GIBSON PADRE DEI FIGLI DI JODIE FOSTER – La Foster fa coming out, poi ringrazia Mel Gibson, e da Hollywood parte il gossip. Che sia proprio l’attore e amico della Foster l’uomo che ha donato il suo sperma per la procreazione dei due figli dell’attrice? Del resto, guarda caso, Gibson alla cerimonia di premiazione dei Golden Globe era seduto con i due figli di lei: Charles, 14 anni, e Kit, 12anni di età, al tavolo della Foster.

La paternità dei figli della Foster è un segreto che lei non ha mai rivelato. In un’intervista, la mamma dell’attrice, regista e produttrice cinematografica statunitense, ha confidato che Jodie non farà sapere ai suoi ragazzi il nome del padre biologico fino al compimento dei 21 anni. Glielo avrebbe rivelato l’altro uomo possibile candidato dal gossip per la paternità dei figli della Foster: Randy Stone, gay dichiarato, direttore del casting e molto amico di Jodie Foster, morto d’infarto nel 2007.

L’amicizia tra Jodie Foster e Mel Gibson ha inizio nel 1994, quando i due recitarono insieme in “Maverick“. In seguito rimasero molto uniti e vennero spesso visti insieme.

Il figlio maggiore della Foster è nato nel 1998.

La Foster scelse Gibson come protagonista nel suo film del 2011 “The Beaver“, e recentemente ha avuto occasione di dire: “È così incredibilmente affettuoso e sensibile, sapevo dal primo minuto che l’ho incontrato che mi avrebbe amato per il resto della mia vita“.

Se Gibson, padre di otto figli, ha donato il suo sperma alla Foster, questo potrebbe spiegare il legame reciproco tra le due celebrità, rimasto vivo anche mentre il resto di Hollywood evitava Mel Gibson a causa delle sue posizioni antisemite e il discutibile comportamento nei confronti di Oksana Grigorieva, la fidanzata russa chegli ha dato l’ultima figlia, Lucia, ora di 3 anni.

I ragazzi nati dalla Foster hanno anche un’altra mamma, il produttore cinematografico Cydney Bernard, compagna di molti anni della mamma e che la Foster ha elogiato nel suo discorso parlandone come “uno dei più profondi amori della mia vita“. La coppia si sciolse nel 2008.

Sull’argomento della paternità dei ragazzi, i portavoce di Gibson e della Foster hanno per ora rifiutato ogni commento.