F1 Monza #ItalianGP: "Senna avrebbe corso anche in piscina" - Qualifiche sospese per pioggia

Una Formula 1 sempre meno spettacolare e attrattiva, anche nel Gran premio d’Italia a Monza. A causa della pioggia che continua a cadere sul circuito di Monza la direzione di gara ha sospeso la prima manche di qualifiche del Gp d’Italia mentre la Mercedes di Lewis Hamilton era al comando.

A far scattare l’allarme in Q1 un incidente del solito Romain Grosjean. Il pilota francese, in pieno rettilineo, ha perso il controllo della sua Haas ed e’ finito contro le barriere. Nessuna conseguenza per il pilota, ma le qualifiche sono state sospese. E nel web è scoppiata subito la polemica…

In molti su Twitter hanno ricordato le parole di Fernando Alonso: “Senna avrebbe corso anche in piscina, mentre a noi non ci lasciano calpestare neanche una pozzanghera”. Un altro utente ha scritto: “non si può correre con la pioggia nelle qualifiche, perchè in questo modo non possono andare in pole quelle che devono ottenerla. Que vergogna questa F1”, in un tono molto polemico.

Un altro utente ha twittato: “Io sono andata a lavorare in condizioni ben più peggiori di come sta la pista di Monza in questo momento”.

@Formula1FanZone, pubblicando un video di Senna mentre corre con la sua McLaren sotto un diluvio, ha scritto: “Perdonali Senna. Sono diventati vecchi. Anche prima era pericoloso… però c’era molto di più…”.

La vignetta divertente al Gran premio d’Italia F1

Infine, abbiamo trovato il tweet che reassume la situazione in modo chiaro. Lo ha pubblicato l’utente Twitter @F1DavidCastilla: “Per minacce come Grosjean ci ritroviamo senza competizione sotto la pioggia! Esagerazione massima questo ritardo nelle qualifiche nel Gran Premio d’Italia di F1”. Cosa ne pensate voi? Venite a commentare la notizia nella nostra pagina ufficiale in Facebook.