L'arbitro di Italia-Austria sarà l'inglese Anthony Taylor

DIRETTA EUROPEIL’arbitro di Italia-Austria, sfida in programma sabato 26 giugno a Wembley e valida per gli ottavi di finale. Sarà l’inglese Anthony Taylor, che a Euro 2020 ha già diretto Danimarca-Finlandia e Portogallo-Germania. Tre i precedenti con l’Italia: 1 vittoria (contro la Grecia nelle qualificazioni a Euro 2020), 1 pareggio (1-1 contro l’Olanda in Nations League 2020) e 1 sconfitta (3-1 contro la Francia nel 2018, amichevole). L’arbitro Taylor sarà assistito dai suoi connazionali Gary Beswick e Adam Nunn mentre il quarto uomo sarà lo svizzero Sandro Schaerer.

L’ultima partita dell’Italia a Wembley

Come ricorda stamattina l’account ufficiale twitter della federcalcio, risale a poco più di due anni fa: un’amichevole di marzo 2018 contro l’Inghilterra finita 1-1, con gol di Insigne su rigore

all’87’. In campo c’erano anche Bonucci, Donnarumma, Jorginho, Immobile, Chiesa e Belotti.

Il bilancio dell’Italia a Londra

L’Italia ha vinto due delle 13 partite disputate a Londra (5N, 6P); il suo ultimo successo risale al 1997 (1-0 contro l’Inghilterra) in una gara di qualificazione ai Mondiali a Wembley, con gol di Gianfranco Zola – da allora gli Azzurri hanno registrato tre pareggi e due sconfitte nella città londinese. L’Austria ha perso quattro delle sei partite giocate a Londra (1V, 1N), la sua ultima gara nella capitale inglese risale al settembre 1973 (sconfitta 7-0 in amichevole contro l’Inghilterra). La sua unica precedente gara a Londra contro una nazionale diversa dall’Inghilterra risale alle Olimpiadi del 1948: sconfitta 3-0 contro la Svezia.