friburgo juventus risultato tabellino gol vlahovic

DIRETTA JUVE – La Juventus ha guadagnato l’accesso ai quarti di finale di Europa League. Dopo l’1-0 ottenuto allo Stadium, i Bianconeri si sono imposti in Germania con il risultato di 0-2 sul Friburgo.

Una partita caratterizzata dal calcio di rigore assegnato dopo revisione al VAR per un fallo di mano in area di Gulde per via del quale è stato poi espulso al 44′. Dal dischetto Vlahovic trasforma tornando così al gol dopo un lungo digiuno.

Nella ripresa, i tedeschi hanno cercato di rimontare il risultato e, a dire la verità, non sembrava giocassero in 1o uomini, ma probabilmente Allegri ha preferito far respirare, per non dire riposare, i suoi ragazzi. Con la qualificazione praticamente ottenuta, e grazie anche al vantaggio numerico, la testa è andata senza dubbio alla prossima sfida di campionato: il Derby d’Italia contro l’Inter di domenica sera.

friburgo juventus risultato tabellino gol chiesa vlahovic

A tempo scaduto è arrivato il secondo gol, ancora un ex Fiorentina: Federico Chiesa, subentrato al 70′ al posto di Dusan, ha segnato dopo aver colpito la traversa sull’azione precedente. Adesso riflettori puntati sul sorteggio dei quarti di Europa League, in programma domani venerdì 17 marzo alle ore 13 italiane.

  • La Juventus è tra le migliori 8 squadre dell’Europa League.
  • La Juventus giocherá il suo decimo quarto di finale in una competizione europea in questo secolo: dal 2000 in poi é la squadra italiana che piú volte ha raggiunto questa fase.

Il tabellino di Friburgo-Juventus risultato esatto finale 0-2

Marcatori Gol: 45′ rigore Vlahovic (J), 95′ Chiesa (J).

FRIBURGO (3-4-3) – Flekken; Kubler, Ginter, Gulde; Sildillia, Eggestein (46′ Schmidt), Hofler, Gunter (74′ Weisshaupt); Doan (62′ Sallai), Gregoritsch (74′ Petersen), Holer (62′ Grifo). Allenatore Streich.

JUVENTUS (3-5-2) – Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cuadrado (84′ De Sciglio), Fagioli, Locatelli (84′ Barrenechea), Rabiot, Kostic (70′ Iling-Junior); Kean (91′ Soulé), Vlahovic (70′ Chiesa). Allenatore Allegri.

Arbitro: Serdar Gozubuyuk (Olanda). Ammoniti: 26′ Gulde (F), 56′ Vlahovic (J), 82′ Iling-Junior (J), 87′ Sallai (F), 88′ Streich (F). Espulso al 44′ Gulde per fallo di mano in area.