ETNA ANCORA IN ERUZIONE – Attività vulcanica che non accenna per ora a cessare, con cenere lavica in emissione dal vulcano, che ha fatto decidere per la chiusura degli aeroporti di Catania e Comiso dalle ore 18:24 di ieri, non ancora revocata. I due scali siciliani resteranno chiusi anche oggi a causa dell’attività stromboliana, che se non dovesse cessare richiederà una nuova riunione dell’unità di crisi della SAC domani mattina.

La chiusura dell’aeroporto internazionale Fontanarossa, di Catania, ha comportato la cancellazione di 37 voli, 14 dei quali in arrivo e 23 voli in partenza, e il dirottamento di altri 8 voli a Palermo.

Ai problemi causati dall’Etna nello spazio aereo della Sicilia sud-orientale si aggiunge lo sciopero dei controllori di volo dell’aeroporto di Palermo Punta Raisi, lo sciopero fermerà l’attività dell’aeroporto Falcone-Borsellino dalle

ore 10:00 alle 18:00.

Il video in diretta dell’eruzione dell’Etna da questa mattina, 16 dicembre 2013, è stato curato da Benito Morabito dall’osservatorio privato di Diretta Cielo, le immagini dell’attività stromboliana, riprese da una webcam e da un telescopio, sono visibili su YouTube, fino a che la visuale sarà abbastanza chiara da poter mostrare la suggestiva attività eruttiva del vulcano.