elon musk ha comprato twitter quanto ha speso

Il miliardario Elon Musk ha stabilito un record mondiale per la più grande perdita di fortuna personale nella storia, secondo quanto riportato venerdì dal Guinness dei primati. Nel novembre 2021, il CEO di Tesla è diventato la prima persona nella storia ad accumulare una fortuna di 300 miliardi di dollari.

Da allora, secondo le stime di Forbes, ha perso circa 182 miliardi di dollari, anche se altre fonti suggeriscono che in realtà potrebbero essere quasi 200 miliardi di dollari. Le perdite totali di Elon Musk superano di gran lunga il precedente record di 58,6 miliardi di dollari, stabilito dall’investitore tecnologico giapponese Masayoshi Son nel 2000.

Di conseguenza, il magnate ha perso il titolo di uomo più ricco del mondo in gran parte a causa del crollo delle azioni Tesla, superato dal presidente del conglomerato francese Louis Vuitton Moet Hennessy, Bernard Arnault. Così, si dice che per tutto il 2022 il magnate abbia venduto titoli della casa automobilistica per un importo totale di circa 40 miliardi di dollari.

Solo nel novembre dello scorso anno, il magnate ha venduto azioni Tesla per quasi 4 miliardi di dollari dopo aver chiuso un accordo da 44 miliardi di dollari per l’acquisto di Twitter, business per il quale ritiene di aver pagato più del dovuto.

Per mesi ha cercato di ritirarsi dalla transazione, sostenendo che la società lo aveva ingannato sulla prevalenza di account falsi. In risposta, Twitter ha fatto causa per costringerlo a onorare l’accordo e all’inizio di ottobre Musk ha ceduto e ha concluso l’accordo nei termini concordati.