GLASGOW, SCOZIA – Grave incidente e molte vittime per l’elicottero della polizia Eurocopter EC135 T2 precipitato sul tetto di un pub in Stockwell Street, a soli due chilometri dalla base per elicotteri della polizia scozzese, SP99.

L’elicottero precipitato aveva un equipaggio di tre persone: due poliziotti e un pilota civile. Si è schiantato sul locale di nome The Clutha, sulle rive del fiume Clyde, alle ore 22:25 locali di ieri sera, 29 novembre 2013.

120 persone circa si stima fossero nel locale al momento dell’incidente. Non è ancora stato possibile contare quanti degli avventori del locale siano riusciti a fuggire o siano stati tratti in salvo e quante persone sono rimaste intrappolate tra le macerie dell’edificio crollato. Le autorità hanno chiesto ad amici e familiari delle persone che avrebbero potuto essere ieri sera nel pub di Glasgow o nei dintorni di entrare in contatto per aiutare a fare una stima delle possibili persone intrappolate.

I soccorsi procedono con cautela, in quanto si temono ulteriori crolli, 125 vigili del fuoco stanno lavorando all’interno del perimetro dell’edificio e all’esterno, grazie ad una gru ispezionano le condizioni del tetto, mentre tentano di accedere alla cantina

del pub; si ricorre anche all’ausilio di cani addestrati. Gli ospedali della zona sono stati allertati per ricevere eventuali feriti.

La BBC riferisce di numerose vittime ma il numero dei morti e dei feriti è ancora un’incognita; mentre sul sito della BBC è attiva una linea diretta live su Twitter con la reporter Sarah Bell, che fornisce testimonianze, aggiornamenti e foto in tempo reale sull’incidente di Glasgow. La zona è stata isolata.

Le immagini in diretta dal luogo dell’incidente sono anch’esse visibili questa mattina sul sito della BBC.