Foto Elefante Raju liberato dopo 50 anni

Un elefante incatenato per 50 anni viene liberato e piange dalla felicità. Le immagini delle lacrime del mammifero fanno il giro del mondo e il video diventa virale. L’elefante Raju e’ stato liberato la settimana scorsa in India, nella regione Uttar Pradesh, dopo un intervento di un giudice, grazie all’aiuto di veterinari e esperti dell’organizzazione inglese “Wildlife SOS-UK”.

L’elefante Raju e’ rimasto in catene per 50 anni, denutrito e veniva utilizzato per chiedere elemosina. Un atto di crudeltà intollerabile anche per il giudice di un tribunale locale.

Durante la fase di liberazione, l’elefante ha pianto quando si e’ reso conto che il suo martirio stava per concludersi. La liberazione e’ avvenuta di notte con l’aiuto della polizia in quanto il “padrone” dell’elefante si era negato al volere del giudice.

Pooja Binepal dell’organizzazione umanitaria “Wildlife SOS” ha dichiarato: “E’ stato molto emozionante, sapevamo dentro il nostro cuore che Raju si stava rendendo conto che stava diventando libero”. La notizia di questo elefante ha commosso tutto il mondo, grazie alla cassa di risonanza dei media internazionali. La video news e’ stata pubblicata da “New York Daily News“. La liberazione del pachiderma in un filmato video qui.