DOUGLAS ADAMS – Forse non tutti sanno che domani, lunedì 11 marzo 2013, avrebbe compiuto 61 anni il popolare scrittore di fantascienza britannico Douglas Noël Adams. Questo simpatico personaggio nato a Cambridge l’11 marzo 1952 e scomparso prematuramente a Santa Barbara, 11 maggio 2001, è stato anche sceneggiatore e autore umoristico.

Douglas Adams viene ricordato soprattutto per essere il creatore della Guida galattica per gli autostoppisti, titolo italiano della traduzione pubblicata nel 1980 dall’originale The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy), che venne ideata inizialmente come serie radiofonica di fantascienza per la BBC. Successivamente poi venne adattata in forma di romanzo che Douglas Adams stesso definì “una trilogia in cinque parti” e venduta in oltre 15 milioni di copie in tutto il mondo, serie televisiva, videogioco e, quindi, film per il cinema nel 2005 diretto da Garth Jennings. Il titolo deriva da una guida turistica galattica scritta in forma di enciclopedia, che gioca un ruolo fondamentale nella trama dei romanzi.

Amante della musica (era un ottimo musicista) e della biologia, Douglas Adams nel corso degli anni conobbe e divenne amico dei Monty Python e dei leggendari Pink Floyd, diventando soprattutto amico del chitarrista David Gilmour, suonando anche dal vivo, in occasione del suo quarantaduesimo compleanno, come ospite ad uno dei concerti dei Pink Floyd a Londra, suonando alla chitarra acustica Brain Damage ed Eclipse. L’amicizia con i Pink Floyd era talmente grande che Douglas Adams regalò il titolo all’album The Division Bell dei Pink Floyd.

Buon compleanno Douglas Adams!