Diretta Fiorentina Juve Streaming Calcio Serie A.

DIRETTA CALCIO – Torna la Serie A dopo l’intermezzo settimanale della Coppa Italia. La diretta streaming di Fiorentina Juventus e’ l’anticipo della 14a giornata. Si gioca oggi venerdi’ 5 dicembre 2014 allo stadio Artemio Franchi di Firenze con fischio d’inizio alle 20.

I viola arrivano da tre successi consecutivi tra campionato e Europa League: il 0-4 ottenuto sul difficile campo del Cagliari hanno ridato fiducia agli uomini di Montella che sono risaliti in ottava posizione in classifica con 19 punti. Nella mischia rivedremo probabilmente dal primo minuto anche Mario Gomez.

Non sara’ facile per la Fiorentina fare risultato, anche se giochera’ in casa. La Juventus vola in campionato con 34 punti, a +3 dai rivali giallorossi per lo scudetto, dietro il vuoto. La formazione di Allegri ha collezionato una serie di sei vittorie consecutive tra Serie A e Champions League. L’ultima sfida tra Fiorentina e Juventus, ottavi di finale di Europa League giovedi’ 20 marzo 2014, termino’ con il risultato di 0-1 per la Vecchia Signora con gol partita di Andrea Pirlo al 71′ con una delle sue “magiche” punizioni.

Al momento i pronostici danno come risultato piu’ probabile l’1-2 a favore dei bianconeri, seguono a ruota lo 0-2 e l’1-3. Ricordiamo che si gioca oggi per lasciare il tempo alla squadra di Torino di prepararsi al meglio alla sfida decisiva per il passaggio del turno in Champions League, Juventus Atlético Madrid in programma martedi’ 09/12 alle 20:45 al Juventus Stadium.

Fiorentina-Juve viene trasmessa in diretta sui canali digitali di Sky Calcio 1 HD (in alta definizione). Streaming gratis (per gli abbonati) con Sky Go e a pagamento on demand con Sky Online.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Juve. Fiorentina (3-5-2): Neto; Savic, G. Rodriguez, Basanta; Joaquin, M. Fernandez, Aquilani, B. Valero, Alonso; Cuadrado, M. Gomez. Allenatore: Montella. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Pasqual, Lupatelli. Juventus (3-5-2): Buffon; Bonucci, Chiellini, Ogbonna; Pereyra, Vidal, Pirlo, Pogba, Evra; Coman, Llorente. Allenatore: Allegri. Squalificati: Lichtsteiner (un turno). Indisponibili: Barzagli, Caceres, Asamoah, Marrone, Romulo.