PRIMO GOL CON IL SYDNEY FC contro il Newcastle per Alessandro Del Piero. Congratulazioni su Twitter dalla Juventus, ma un po’ di rammarico, per il suo amico Noel Gallagher, oltre che per il risulatto della partita persa contro il Newcastle.

Noel Gallagher, ex stella degli Oasis, avrebbe voluto vedere Del Piero giocare nella squadra del Manchester City.

L’amicizia e la confidenza tra Noel Gallagher e Alessandro Del Piero è tale che, secondo le rivelazioni di Del Piero, il cantautore, chitarrista e frontman inglese avrebbe insisto oltrepassando quasi i limiti della pazienza del calciatore!

La decisione di Del Piero per la propria carriera ha incontrato l’avversione di Noel, che per tutta l’estate pare abbia subissato di telefonate quotidiane l’ex capitano bianconero, nel tentativo di convincerlo a passare al Manchester City piuttosto che accettare l’ingaggio con il Sydney FC.

Del Piero racconta: “Noel mi ha chiamato anche una volta al giorno per andare al Manchester City e ogni volta gli dicevo qualcosa del tipo: ‘Noel, possiamo parlarne domani?’ (…) È un ragazzo incantevole e passerei un sacco di tempo con lui a vedere concerti.

Penso che la canzone Wonderwall, degli Oasis sia una delle canzoni più belle“.

Del Piero è stato fatto spesso salire sul palco da Noel Gallagher durante i concerti in Italia, e il calciatore ha ricambiato offrendo al cantante dei biglietti per le partite.

Nel 2005 Del Piero si affacciò dal balcone di Piazza Duomo a Milano, durante la trasmissione di MTV TRL. La breve apparizione, filmata, in cui autografa una maglietta, è presente nel videoclip del brano Lord Don’t Slow Me Down.

Noel era seduto accanto alla moglie di Del Piero quando arrivò il gol della vittoria nella semifinale della Coppa del Mondo del 2006 contro la Germania.

Gallagher racconta: “Si era messo in testa che fossi il suo portafortuna. Mi ha invitato alla finale e mi ha fatto indossare gli stessi vestiti che indossavo alla semi-finale“.

Il rapporto di Del Piero con Gallagher, in occasione della Coppa del Mondo 2010, fece titolare alla BBC “World Cup 2010: l’amicizia improbabile Del Piero con Noel Gallagher”.