colpo grosso crypto errore compra villa di lusso

L’exchange di criptovalute Crypto.com ha trasferito accidentalmente quasi $ 10,5 milioni a uno dei suoi utenti e ha scoperto l’errore solo sette mesi dopo, quindi la società sta ora cercando di recuperare i soldi in tribunale.

L’imputato, identificato come Thevamanogari Manivel, di Melbourne, Australia, aveva chiesto un rimborso di 100 dollari a Crypto.com. Nel maggio 2021, in risposta a tale richiesta, un membro del personale della piattaforma ha inserito il numero di conto (10.

474.143) nel campo dell’importo del pagamento e la transazione è stata effettuata, secondo i documenti della Corte Suprema dello stato Australiano del Victoria.

L’errore è stato scoperto alla fine dello scorso dicembre, durante la revisione interna del bilancio della società. Nel febbraio 2022, Crypto.com ha avviato un procedimento legale chiedendo l’ordine di congelare i beni di Mannivel, il suo conto bancario e i suoi beni.

Purtroppo però, la donna aveva già speso parte del denaro per l’acquisto di una villa del valore di 1,35 milioni di dollari e l’aveva registrata a nome della sorella. Mentre il resto del denaro è stato trasferito su vari conti bancari dei suoi parenti. L’immagine mostrata sopra sarebbe la villa di lusso acquistato da Thevamanogari.

Il 26 agosto, un giudice della Corte Suprema del Victoria ha stabilito che la sorella di Manivel deve vendere la villa e restituire quei soldi a Crypto.com più il 10% di interessi. Il caso non si è ancora concluso e si prevede che le successive udienze decideranno sul resto dei 10 milioni di dollari.