Film Frozen di Disney è un plagio da 250 milioni di dollari di risarcimento.
Film Frozen di Disney è un plagio da 250 milioni di dollari di risarcimento.

CINEMA – Il film “Frozen – Il regno di ghiaccio” del 2013 diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen “La regina delle nevi” viene indicato come plagio.

Dal Perù arriva la notizia che la scrittrice Isabella Tanikumi ha presentato una denuncia da 250 milioni di dollari di risarcimento contro Disney. Per realizzare la pellicola del cinema “Frozen – Il regno di ghiaccio”, secondo l’accisa della Tanikumi, Disney si sarebbe ispirata ad una sua autobiografia, pubblicata nel 2010. Nel suo libro “Yearnings of the Hear“, Tanikumi racconta della sua infanzia nella cordigliera delle Ande. Una storia che, secondo Amazon, trasporta i lettori in un viaggio attraverso differenti passaggi della sua vita, come quando la sua famiglia sopravvisse al tremendo terremoto che distrusse Huaraz nel 1970. Il film di Disney vede come protagonista Anna, una giovane principessa che cerca sua sorella Elsa, la quale ha il “dono” di trasformare in ghiaccio tutto quello che tocca con le sue mani.