CINA TIFONE HAIKUI – Il terzo tifone che ha investito la Cina orientale in una settimana, è arrivato nel Sud della Cina ed ha provocato lo sfollamento di 2 milioni di persone tra le provincie di Zhejiang e Shanghai, quest’ultima con 23 milioni di abitanti.

Haikui potrebbe diventare il primo tifone dal 2005 a mettere in ginocchio la capitale economica del paese, con i suoi venti che arrivano fino a 150 Km/h e le sue piogge torrenziali, le quali hanno già provocato molte inondazioni, tanto che le autorità hanno diposto la chiusura degli uffici pubblici e delle scuole estive.

Cancellati anche numerosi voli aerei nazionali e internazioni delle principali compagnie aeree (Air China, China Eastern Airlines e China Southern Airlines Co Ltd) nei due aeroporti di Shanghai.

Il tifone Matsa aveva provocato la morte di 25 persone nell’agosto del 2005. Il tifone Haikui è il terzo tifone che colpisce la costa orientale cinese, dopo il passaggio nel fine settimana dei tifoni Saola e Damrey.

http://www.youtube.com/watch?v=N0RJKeuJHAE