CENTRALE NUCLEARE FUKUSHIMA GIAPPONE – Il reattore numero 2 della centrale nucleare di Fukushima in Giappone, protagonista in negativo del tremendo terremoto che ha colpito il paese l’anno scorso, ha fatto registrare un aumento della temperatura. Lo ha reso noto il gestore della centrale nucleare, la Tepco (Tokyo Electric Power Company), ossia la piu’ grande compagnia elettrica del Giappone.

La societa’ ha fatto sapere che il fondo del reattore 2 ha raggiunto in queste ore la temperatura critica di 78,3 gradi, la piu’ alta dallo scorso dicembre, quando cioe’ e’ stato dichiarato lo stato di arresto a freddo della struttura danneggiata dal terremoto e dal conseguente tsunami dell’11 marzo 2011. Tepco ha cosi’ aumentato le iniezioni di acqua portandole a 14,6 tonnellate all’ora escludendo “elementi di criticita’“.