CAMILLO – Sembra una storia inventata quella di Camillo, il cane che ogni giorno decide di uscire di casa e scoprire una nuova frazione di Sanremo, il luogo in cui abita.

Quella che pare la normalissima vita di un essere umano, lo è anche per il suo amico a quattro zampe. Tutti i giorni il cagnolino si alza, esce di casa, e aspetta l’autobus alla scoperta di una nuova parte di Sanremo. Per tornare indietro compie lo stesso tratto ma inverso. Abita con una famiglia amorevole e ogni sera torna a casa. A quanto pare, a dodici anni, vuole la sua indipendenza. Camillo sembra davvero felice nella sua routine. Non è però la prima volta che assistiamo al comportamento da umano del migliore amico dell’uomo.

Solo poco tempo fa, la storia di Tommy ha fatto il giro del mondo. Il meticcio che abitava a Brindisi, dopo la scomparsa della padrona, si presentava tutti i giorni nella chiesa in cui è stato celebrato l’ultimo saluto alla sua proprietaria.

Ricordiamo anche Italo, il cane siciliano che, fino alla fine, assisteva a funzioni religiose e partecipava a feste paesane.

Se vi sembrano storie strane o addirittura assurde, a darvi le “prove” delle abilità canine è lo stesso canale YouTube. Possiamo trovare Norman, l’amico a 4 zampe tutto pelo, che va in bicicletta, o Jumpy che alla bici preferisce lo skateboard. Insomma gli esempi sono tantissimi e le prove sono innumerevoli.