Calcioscommesse, chiesto rinvio a giudizio per Antonio Conte

CALCIOSCOMMESSE – La Procura di Cremona ha chiesto che venga processato tecnico della Nazionale Antonio Conte (ex Juventus). E’ accusato di frode sportiva in relazione alla partita Albinoleffe-Siena. Il ct: “Amareggiato ma vado avanti”.

E’ stata archiviata l’accusa di associazione a delinquere per il caso della partita Novara-Siena. Chiesto il processo anche per altri 103 indagati dove è presente anche l’ex allenatore dell’Atalante Stefano Colantuono (contestata la presunta combine di Crotone-Atalanta del 2012), Cristiano Doni e Beppe Signori.

Tra i destinatari della richiesta di rinvio a giudizio della Procura di Cremona per il Calcioscommesse, vi e’ anche l’ex capitano della Lazio Stefano Mauri che fu anche arrestato nell’ambito dell’inchiesta.