LE CONDIZIONI DI SALUTE DI BRUNO ARENA – Un segno positivo, nelle news nel bollettino diramato oggi, 15 febbraio, dalla Ridens è ancora una volta… la mancanza di news! “Bruno Arena si trova da lunedì in un centro di riabilitazione specializzato. Le sue condizioni sono stabili e la prognosi resta riservata. Domani, sabato 16 febbraio, l’ufficio stampa di Ridens diramerà un nuovo comunicato”. Firma ancora il manager dell’agenzia dell’attore, Massimo Zoli, autore di un messaggio ben più ricco delle crude informazioni mediche, un pensiero e una testimonianza sul malore di Bruno Arena a Zelig, qualche giorno fa, che ci ha commosso.

Novità mancanti, che abbiamo capito essere il segnale che nulla peggiora, e che questi giorni nel centro specializzato per la riabilitazione stanno scorrendo serenamente. Bisogna avere pazienza, e rassegnarci a leggere bollettini medici come quello di questa sera, perché la situazione è complessa: l’emorragia cerebrale, l’intervento chirurgico, il coma farmacologico. Ma ora la riabilitazione, già da 5 giorni, e le condizioni stabili. Tutti gli elementi per non perdere la speranza e avere la forza di sostenere il comico e cabarettista Bruno Arena anche con i tantissimi messaggi sui social media, ma anche il suo collega “gemello” Max Cavallari, e la moglie di Bruno, Rosi, il

figlio anche lui uomo di spettacolo. Sentendoci vicini a tutti coloro che amano Bruno Arena da sempre e a chi, magari come noi, si è affezionato a lui come comico e ai suoi personaggi, ma anche alla sua persona.

E chi ha sete di novità, leggendo le notizie di oggi, 15 febbraio 2013, sul meteorite caduto in Russia e il Festival di Sanremo, aspettando il transito vicino alla Terra dell’asteroide 2012 DA14, potrà soddisfarla ampiamente. Ma quando spegneremo il PC e la TV, sappiamo che la riabilitazione di Bruno Arena procede, che le sue condizioni sono stabili, sì, e che prima o poi leggeremo anche che la prognosi può essere formulata, che le condizioni di salute di Bruno Arena non sono più così suscettibili di evoluzioni non prevedibili… se non in positivo.