LA SALUTE DI BRUNO ARENA – Ecco il bollettino aggiornato dalla Ridens, che ogni sera e anche oggi 13 febbraio, ci dà l’ultimo aggiornamento su come sta Bruno Arena del duo Fichi d’India: “Bruno Arena si trova da lunedì in un centro di riabilitazione specializzato. Le sue condizioni sono stabili e la prognosi resta riservata. Domani, giovedì 14 febbraio, l’ufficio stampa di Ridens diramerà un nuovo comunicato“.

Le ultime news dalla riabilitazione non sono destinate a variazioni in tempi brevi, e questo appare chiaro anche al profano. Già è stata una piacevole sorpresa l’annuncio dell’11 febbraio, quando Bruno Arena è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano.

Un’emorragia cerebrale come quella che ha colpito il comico e cabarettista italiano durante la registrazione di una puntata di Zelig il 17 gennaio non è cosa da poco. Già il fatto che le condizioni di salute di Bruno Arena siano stazionarie, dopo l’intervento chirurgico e il necessario coma farmacologico durato tanti giorni, è di per sé una buona notizia.

Fino ad ora ha rincuorato i fan, oltre all’annuncio delle dimissioni dall’ospedale, quello che era qualcosa di più di un freddo bollettino medico sulla pagina ufficiale dell’agenzia Ridens Management, scritto il 7 febbraio scorso da Massimo Zoli.

Messaggio toccante, che raccontava la serata del malore, l’apprensione di colleghi e amici, l’amore e il supporto dei fan e la gratitudine della famiglia e della moglie di Bruno Arena, Rosi, nei confronti di ammiratori e sostenitori del comico.

Ma oggi, Ahrarara! C’è una notizia dell’ultim’ora, che potrebbe essere gradita ai fan, e che appare anch’essa sul sito ufficiale della Ridens Management. L’avvio del Ridens Tour 2013, a cui prenderà parte Max Cavallari, il “gemello” di Arena nel duo Fichi d’India. Bruno Arena in riabilitazione, e Max Cavallari sul palco per un tour di spettacoli comici che prevede 30 appuntamenti in giro per l’Italia. L’Italia che ama i Fichi d’India, e che è in apprensione per il suo Bruno Arena.