Avvertenza per malattia del cane trasmessa all'uomo.

In Iowa, negli Stati Uniti, il veterinario di stato ha confermato diversi casi di brucellosi canina, una malattia che può essere trasmessa dai cani agli esseri umani e potenzialmente in grado di provocare danni al sistema nervoso, agli occhi e al cuore.

L’epidemia della malattia ha avuto origine in un allevamento per cani di piccola taglia, che è stato messo in quarantena insieme agli animali, secondo quanto riportato dalla CNN.

Il contagio della brucellosi canina si ottiene attraverso il contatto del sangue o dei tessuti e i fluidi dei cani durante il parto.

L’Iowa State University ha spiegato che tra i sintomi ci sono febbre, mal di schiena e dolori articolari. Nei casi più gravi, può colpire il sistema nervoso, gli occhi e il cuore.

Per evitare il contagio, l’università ha raccomandato l’uso di guanti e maschere a tutte le persone che aiutano nella nascita di cani, perché è il momento in cui si manifesta il maggior rischio.