LEONARDO EXPRESS: Roma Termini-Fiumicino Aeroporto. Sequestro di più di 2 milioni di biglietti contraffatti di Trenitalia per un valore di 28,5 milioni di euro, a Livorno. Erano cinesi, e ovviamente falsi, i titoli di viaggio che la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle dogane hanno sequestrato al porto di Livorno, stivati all’interno di un container proveniente dalla Cina apparentemente contenente mobili.

Una truffa alla Regione Lazio che potrebbe avere dei precedenti. L’assessore regionale alle Politiche per la Mobilità e il TPL sta facendo eseguire le verifiche del caso. Intanto un annuncio, sempre da Francesco Lollobrigida: “Per evitare episodi di evasione e contrastare la falsificazione dei biglietti, dal 2 luglio verranno attivati i tornelli elettronici a Fiumicino, che permetteranno di evitare l’evasione tariffaria sia sul Leonardo Express che sulla Fr1“.