IMMAGINE DELL’ITALIA ALL’ESTERO – “More immunity than berlusconi”, più immunità di Berlusconi; la si può ottenere bevendo il succo di frutta danese “froosh”, o almeno così è scritto sull’etichetta, per invogliare i consumatori a bere il succo di frutta in questione.

Un gioco di parole tra le proprietà del succo di rafforzare le difese immunitarie dell’organismo e l’idea che si ha all’estero, quantomeno in Danimarca, dell’immunità dell’ex presidente del Consiglio.

Immunità come condizione fisica in grado di respingere gli effetti di un morbo o un veleno; che in tema di Diritto diviene esenzione da un onere, obbligo o dovere.

Sicuramente la popolarità del Cavaliere all’estero è notevole, se l’azienda svedese Froosh, che produce frullati e succhi di frutta, ritiene che il leader di Forza Italia può spingere all’acquisto di un prodotto nel paese scandivavo.

Motivo di vanto per l’Italia?

Ma Silvio Berlusconi non è il solo personaggio politico ad essere tirato in ballo per motivi di marketing dalla Froosh. In etichetta anche la cancelliera tedesca Merkel, perché se il succo di frutta promette “più immunità di Berlusconi”, promette anche “più efficienza di Angela Merkel”. Le foto delle etichette originali dei succhi di frutta “politicizzati” si possono vedere sul profilo aziendale della Froosh su Instagram.