Il Senato vota la decadenza di Berlusconi, tutto diffuso in diretta sul web: da una parte la seduta dedicata al voto per la decadenza di Berlusconi, dall’altro il sit-in con cui i sostenitori dell’ex premier manifestano davanti a palazzo Grazioli, la residenza del cavaliere in via del Plebiscito, a Roma.

Non ci sarà un voto specifico sulla decadenza del Cavaliere, ma una serie di votazioni sui documenti non in linea con l’orientamento espresso dalla Giunta. La decadenza di Berlusconi sarà effettiva se nessuno di questi documenti passerà.

Un “colpo di Stato” lo ha definito il Cavaliere. Ma ha anche aggiunto che non farà passi indietro e non si ritirerà dalla scena politica.

E in seduta, quattro senatrici di Forza Italia sono vestite di nero “a lutto” per dimostrare la loro fedeltà e alleanza a Silvio Berlusconi; perché Elisabetta Alberti Casellati, Annamaria Bernini, Cinzia Bonfrisco e Maria Rizzotti considerano la giornata di oggi, in cui si vota la decadenza di Silvio Berlusconi, giornata di «lutto per la democrazia» italiana.