M5S BEPPE GRILLO – Chi lo ha eletto si aspetta grandi cose, i fan danno suggerimenti, e rivolgono preghiere sul web, seguendo la teoria della “democrazia digitale” di questo Movimento 5 Stelle che non è un partito politico, non ha sede né statuto.

Tra la petizione online per invitare Beppe Grillo all’alleanza con Bersani per salvare il Governo e gli attivisti che scrivono sul noto blog di Beppe Grillo, leader del M5S; questa mattina abbiamo letto sulla pagina Facebook ufficiale del duo comico Fichi d’India un post amichevole scritto da Massimiliano Cavallari e diretto al suo collega. Non dimentichiamo infatti che Beppe Grillo nasce anche lui come comico. Il post di Cavallari dice così: “caro Beppe, adesso che puoi comunicare e ti ascoltano, vai a trovare quei poveri lavoratori che dormono al freddo e al gelo sotto le tende da mesi, senza lavoro all’ospedale San Raffaele di

Milano… gente che per 20 anni e più ha dato e curato i cuori… adesso loro il cuore non l’hanno più….. gente che lavorava con amore per curare gli altri… grazie Beppe so che ci andrai…”.

Malgrado postato all’alba di questo 1° marzo, il messaggio di Cavallari dopo sole due ore aveva collezionato 90 “Mi piace”. Cavallari è particolarmente sensibile ai problemi dell’ospedale San Raffaele, che ha conosciuto in prima persona a causa del malore del suo “gemello” dei Fichi d’India Bruno Arena. Ricoverato dal 17 gennaio all’11 febbraio proprio nell’ Istituto scientifico universitario San Raffaele, a causa di una emorragia cerebrale.