È morto Azeglio Vicini, aveva 84 anni

L’ex commissario tecnico della Nazionale Azeglio Vicini è morto a Brescia oggi 31 gennaio 2018. A marzo avrebbe compiuto 85 anni. Con lui l’Italia di calcio arrivò terza ai mondiali di Italia ’90, appassionando gli italiani con le Notti Magiche come diceva la famosa canzone, inno della manifestazione cantata da Edoardo Bennato e Gianna Giannini. Vicini è stato CT della Nazionale dal 1986 al 1991, prima di lasciare la guida della Nazionale di calcio ad Arrigo Sacchi.

Prima di perdere in semifinale contro l’Argentina di Maradona, Caniggia e Goycochea, Azeglio Vicini riuscì a portare l’Italia in semifinale anche agli Europei ’88. Vicini era nato a Cesena il 20 marzo del 1933. Aveva giocato anche nella Sampdoria per 7 stagioni tra il 1956 e il 1963, giocando 191 partite e segnando 6 gol.

Nella foto dic opertina lo vediamo in compagnia di Carlo Ancelotti.