Attacco di Pesci Carnivori in Argentina provoca più di 30 feriti

Un attacco di “palometas” (un pesce carnivoro simile al piranha) ha provocato lunedì più di 30 feriti sulle rive del fiume Paraná, nella provincia di Santa Fe (Argentina). Le persone colpite hanno ricevuto attenzione per i tagli a mani e piedi. La vittima più grave è stata un adolescente di 13 anni, il cui dito del piede ha dovuto essere amputato a causa dei morsi. Dopo l’intervento, ha subito un quinto innesto metatarsale in un ospedale pediatrico.

L’habitat naturale della palometa è la laguna, e la mancanza di flusso e l’alterazione dovuta alle alte temperature fa sì che si muova verso la riva. Gli specialisti spiegano che il morso di questo tipo di pesce non ha la stessa incidenza nei minori come negli adulti, per cui raccomandano alle persone di non lasciare in nessun caso i bambini soli in acqua.

Il primo e più efficace aiuto è la prevenzione: non entrare in acqua quando compare il primo caso. Si deve comprendere che la palometa è nell’acqua quindi è preferibile non entrare in acqua.

Questo pesce carnivoro simile al piranha, che in questo periodo dell’anno è in fase di riproduzione e si avvicina alla costa, hanno una pinna caudale bassa e una mascella prominente con denti triangolari affilati. In caso di un suo morso è importante disinfettare la ferita il più rapidamente possibile.