ANGELA MERKEL INFORTUNATA – Brutta caduta a fine anno, mentre sciava, per la cancelliera tedesca, 59 anni di età. Stava praticando lo sci di fondo, quando è scivolata sulla neve procurandosi una frattura parziale del bacino e una contusione alla schiena.

Le condizioni di salute di Angela Merkel non destano preoccupazioni, secondo i medici, ma si prospetta un inizio 2014 con riposo forzato e vari impegni annullati, tra cui la programmata visita a Varsavia, in Polonia, e un colloquio a Berlino con il primo ministro del Lussemburgo, Xavier Bettel. Lo ha confermato il portavoce del governo, Steffen Seibert.

Le vacanze di Natale in Engadina, nella Svizzera orientale, vicino alla rinomata località St Moritz, si sono concluse malamente per la cancelliera e il nuovo anno è stato accolto da sdraiata dopo il rientro in Germania avvenuto il 30 dicembre scorso.

L’incidente, nel quale nessun altro è stato coinvolto, inizialmente pareva aver causato alla cancelliera soltanto dolorosi lividi, ma con il rientro di Angela Merkel a Berlino i medici hanno diagnosticato una frattura nella zona pelvica.

Il capo del governo può naturalmente continuare a svolgere le sue funzioni, continuerà a guidare il governo e tenere riunioni di gabinetto, ma dovrà farlo senza affaticarsi fisicamente; i medici hanno consigliato un periodo a riposo di almeno tre settimane per riprendersi da quella che tecnicamente viene definita un “infrazione”, cioè una frattura incompleta dell’osso, meno grave quindi di una frattura vera e propria.

Angela Merkel presiederà comunque il prossimo Consiglio dei ministri, previsto per mercoledì, sorreggendosi con l’aiuto delle stampelle.