nAA0Wer

Uno degli abiti da sera più iconici di della Principessa Diana del Galles sarà messo all’asta a fine gennaio nella casa newyorkese di Sotheby’s e, secondo le stime degli esperti, potrebbe essere venduto tra gli 80.000 e i 120.000 dollari. Questo è l’abito senza spalline in velluto color melanzana con tre bottoni dorati sulla schiena, creato dal sarto Victor Edelstein nel 1989.

Diana ha indossato l’indumento più volte per quasi un decennio. La principessa ha posato in quell’abito insieme a suo marito, l’attuale re Carlo III, per una foto reale scattata nel 1991 da Lord Snowdon, l’allora marito di sua zia, la principessa Margaret.

Nello stesso anno, l’artista Douglas Harding Anderson ha realizzato un ritratto di Diana con il famoso abito e successivamente l’opera è stata esposta al Royal Marsden Hospital, a cui l’attivista e filantropo della famiglia reale britannica ha donato denaro.

Nel 1997, pochi mesi prima della sua morte, Lady Diana indossò l’abito durante un servizio fotografico con l’acclamato fotografo di moda Mario Testino per la rivista americana Vanity Fair, regalando alla principessa un posto nella moda e nella cultura britannica.

Il capo in questione è stato poi messo in vendita ad un’asta di beneficenza organizzata da Diana con Christie’s, che comprendeva 79 dei suoi abiti più iconici.

L’asta è stata un successo, raccogliendo quasi 3,3 milioni di dollari per le organizzazioni che combattono il cancro e l’AIDS.

Dopo la sua tragica morte in un incidente stradale, l’abito ha riacquistato importanza con l’uscita nel 1998 di una bambola della Principessa Diana in edizione limitata. Faceva parte di una collezione di 1.000 bambole negli abiti più famosi di Lady Diana.