Emiliano Sala è morto, identificato il corpo recuperato dall'aereo caduto nella Manica.

8/2 00:40 – Confermata la notizia peggiore. La polizia del Dorset, nel Regno Unito, ha confermato ieri sera che il corpo recuperato dall’aereo precipitato nel Canale della Manica corrisponde a quello del calciatore argentino Emiliano Sala. Hanno anche confermato di aver già condiviso la notizia con la famiglia del giovane calciatore.


Emiliano Sala, recuperato un corpo dall'aereo precipitato nella Manica.

7/2 13:13 – Media inglesi hanno diffuso la notizia che è stato recuperato il corpo avvistato nei giorni scorsi nel relitto dell’aereo inabissatosi nella Manica il 21 gennaio, con a bordo il calciatore argentino Emiliano Sala. I periti stanno lavorando per identificare il corpo e verificare se si tratti dell’ex attaccante del Nantes o del pilota David Ibbotson. Gli investigatori non sono stati invece in grado di recuperare i rottami del velivolo, caduto mentre era in volo da Nantes a Cardiff dopo il trasferimento di Sala da una squadra all’altra. Nel frattempo il Nantes esige dal Cardiff City il pagamento dell’acquisto del calciatore.


Emiliano Sala, conclusa la ricerca dell'aereo scomparso mentre sorvolava la Manica.

24/01 20:20 – La polizia di Guernsey ha riferito di aver concluso la ricerca di Emiliano Sala e del pilota a bordo dell’aereo scomparso mentre sorvolava la Manica. Emiliano Sala stava viaggiando in Galles da Nantes dove era andato a salutare i suoi compagni di squadra dopo il suo trasferimento al Cardiff City.

La polizia di Guernsey ammette che è quasi impossibile trovare il pilota e il giocatore ancora vivi.


Aereo scomparso con Emiliano Sala, spunta un ultimo messaggio audio WhatsApp.

Aggiornamento Aereo Scomparso. Mentre oggi riprendono le ricerche del veivolo scomparso dai radar a circa 12 km a nord dell’isola di Guernsey, al largo della costa bretone, la polizia inglese racconta di aver scovato un messaggio audio su WhatsApp che il giocatore argentino di origini italiane avrebbe inviato ai suoi amici poco prima della scomparsa: “Sono qui a bordo dell’aereo che sembra andare in pezzi, e vado a Cardiff”. Un messaggio che mostra tutta la sua preoccupazione per le condizioni del piccolo velivolo a bordo del quale si trovava.


Aggiornamento Aereo Scomparso. La polizia francese ha riferito qualche ora fa che ha sospeso il lavoro di ricerca dell’aereo in cui viaggiava l’attaccante argentino Emiliano Sala. Riprenderanno domani mattina, mercoledì. Minuti prima, le autorità hanno confermato di aver trovato oggetti fluttuanti, sebbene la loro origine sia ancora sconosciuta. Emiliano Sala stava viaggiando verso Cardiff, in Galles, da Nantes dove era andato a salutare i suoi compagni di squadra dopo il suo trasferimento al Cardiff City.


Misteriosa scomparsa dell'aereo che trasportava Emiliano Sala.

AEREO SCOMPARSO – Il giocatore argentino Emiliano Sala (28 anni) stava viaggiando da Nantes (Francia) a Cardiff (Inghilterra) in quanto aveva firmato il passaggio al Cardiff City. L’aereo privato nel quale viaggiava è scomparso durante la notte sopra il canale della Manica. Il giocatore argentino stava viaggiando in un Piper PA-46 Malibu che purtroppo non ha raggiunto la sua destinazione. Le autorità britanniche cercano di localizzare il dispositivo.

Secondo le autorità inglesi, non è stata ricevuta alcuna richiesta di soccorso. Cercano una zattera di salvataggio, persone nell’acqua o giubbotti. La scorsa notte la ricerca non ha dato alcun risultato. Era buio e il tempo era brutto. La ricerca dell’aereo si trova a ovest del faro di Casquets, a nord di Alderney. Le condizioni del mare sono pessime. Tutto ciò che sappiamo finora sulla scomparsa dell’aereo è che il veivolo trasportava Emiliano Sala a Cardiff.