CINEMA IN LUTTO – Il regista di “Searchig for Sugar Man“, premio Oscar l’anno scorso come miglior docufilm, Malik Bendjelloul (nato in Svezia il 14 Settembre 1977), è stato trovato morto a Stoccolma, aveva solamente 36 anni. Secondo quanto riportato dalla polizia, le circostanze del decesso non sono ancora chiare, tanto meno le cause, ma ha dichiarato che non si possono escludere eventuali e possibili cause criminose. Nel 2013 il suo film “Searchig for Sugar Man”, che ricostruisce la straordinaria vita del cantautore statunitense Sixto Rodriguez, ha vinto i premi Oscar (guarda il video sotto) e Bafta.

La Copertina sul Film Documentario Premio Oscar 2013 "Searchig for Sugar Man" sulla vita di Sixto Rodriguez

Una pellicola girata con pochi soldi, a basso costo (low cost), in parte usando persino un cellulare iPhone, il film di Malik Bendjelloul racconta la storia di due sudfricani alla ricerca del loro eroe musicale, il cantante americano degli anni ’70 Sixto Rodriguez, semisconosciuto negli Stati Uniti ma diventato famosissimo in Sudafrica.

http://www.youtube.com/watch?v=hmYznlSk2Ig